Storie da raccontarsi

…è un progetto che coinvolge sette comuni della Provincia di Matera in un'esperienza di apertura e confronto a dimensione di bambino.

Protagonisti sono un gruppo di quindici ragazzi del centro estivo della cooperativa “la Mimosa” di Grassano che “migrano” nel corso dell'estate verso Matera, Salandra, Tricarico, Garaguso, Grottole e Bernalda per diffondere un racconto edito da “la Biblioteca di Tolbà” che ha come tema l'emigrazione dal punto di vista dei bambini. I ragazzi di Grassano portano di paese in paese il loro libro da vivere e leggere insieme agli altri, facendo essi stessi l'esperienza di migrazione, di partenza e allontanamento dalla propria casa e dal proprio paese per andare altrove, per conoscere nuove persone, nuovi giochi, per raccontare e farsi raccontare, per scoprire ed imparare che l'emigrazione può essere un'esperienza che coinvolge grandi e piccini, direttamente e indirettamente. A loro volta i bambini dei paesi di accoglienza sperimentano l'apertura agli altri, l'essere ospitali preparando attività per conoscersi, giocare e raccontarsi.

Il momento dei saluti è sempre emozionante: si dedica un po' di tempo per redigere il proprio quadernetto di viaggio e scriversi cartoline e dediche che i bambini di Grassano raccolgono in una cassetta delle lettere colorata che portano in ogni luogo. La giornata si conclude con un invito: l'invito è esteso a tutti per il 28 Agosto a Grassano, quando i bambini de “la Mimosa” allestiranno una mostra con tutte le cartoline raccolte.

Nell'occasione saranno donate 500 copie del libro multi lingue “Chi perde è un'acciuga” della “biblioteca di tolbà” di Alfredo Stoppa, ai sette comuni che hanno aderito a “Storie da raccontarsi” da offrire ai nuovi nati e ai bambini stranieri.

Crediamo che il libro sia uno strumento didattico utile per grandi e piccoli e un dono creativo per chi ha voglia di conoscere gli altri, di scoprire racconti di persone, racconti di viaggio e di vita, di culture diverse e simili per tanti versi.

Questo progetto è realizzato dall'associazione Tolbà in collaborazione con la Cooperativa “La Mimosa” di Grassano ed è finanziato dalla Regione Basilicata, dipartimento Sicurezza e Solidarietà Sociale, Servizi alla Persona e alla Comunità


relazione sul progetto "storie da raccontarsi"

 


Comuni che hanno aderito al progetto

Salandra cartoline bambini

Tricarico cartoline bambini

Garaguso cartoline bambini

Matera cartoline bambini

Grottole (non sono pervenute le cartoline)

Bernalda (non sono pervenute le cartoline)