A.G., R.G., M.C., N.P.A.- Susy, Lela e Giorgia: 3 amiche bottiglie

Un giorno in una fabbrica di vetro vennero fabbricate 1.717 bottiglie e 157 bicchieri.

Il 17% delle bottiglie di champagne andarono al supermercato del signor Roberto Casertelli.

Queste bottiglie erano molto strane, sapevano parlare, camminare e comunicare. Susy, Lela e Giorgia erano 3 amiche del cuore, ma un giorno si separarono. Le loro famiglie erano tutte diverse e un po’ strane. Dopo un mesetto lo champagne finì e loro si trovarono in un cassonetto. Finalmente! Siamo di nuovo insieme e possiamo raccontarci tutto, dissero in coro le tre amiche. Iniziò Susy: “La mia famiglia era molto brava e sono stata bene!” Poi continuò Lela: “La mia invece era tutta pazza, volevo fuggire!” E infine Giorgia: “Io sono stata sempre chiusa nella dispensa!”

Il mattino dopo arrivò il camion per svutare i cassonetti e le 3 amiche capirono che dovevano essere riciclate . “Chissà se dopo il riciclaggio finiremo nello stesso negozio”. Questo si avverò! E diventarono veramente 3 amiche inseparabili.