Ciao! Sono Nona dall’Armenia

Ciao! Sono Nona dall’Armenia

Faccio lo SVE in Italia, a Matera presso l’associazione Tolbà.

Anzitutto vorrei ringraziare l’associazione Tolbà per aver scelto me a fare lo SVE in Italia, e ad associazione LINK che mi ha dato questa bella opportunità  per avere l’esperienza lavorativa molto-molto interessante e multilaterale!

Vorrei dire in qualche parola come mi trovo qua, in Italia ‘Assai bene!’- i colleghi, gli amici sono moooolto simpatici, gentili, e sono veramente felicissima che sono qua, e cerco di imparare e scoprire delle cose nuove per me!

 

Che cosa riguarda il lavoro a Tolbà, devo dire che è veramente interessante e multilaterale.

La prima settimana abbiamo fatto la conoscenza di che cosa si occupa Tolbà, abbiamo visto la biblioteca, i libri multilingue e ho fatto gran amicizia con i più simpatici cani nel mondo – Pierino ed Ebano!

Poi abbiamo approfondito l’idea sulle mutilazioni genitali femminili e abbiamo scoperto che Graziella Cormio, la presidente di Tolbà, ha scritto un libro ‘La valigia dei ventagli’, dedicato a questo argomento.

Siccome Tolbà è un’associazione che si occupa degli immigrati, si svolgono anche delle lezioni d’italiano nell’ambito dello sportello informativo per gli immigrati. Ci sono due gruppi – uno misto, e uno delle donne bulgare. Anche noi, io e Julian, il mio collega tedesco, seguiamo le lezioni per migliorare la nostra conoscenza linguistica! Grazie tante Brunella Loiudice per le tue lezioni così interessanti e utili!

Tolbà veramente fa del proprio meglio per integrare gli stranieri nella società italiana. La domenica scorsa 17.02.2013, per esempio, abbiamo organizzato il capodanno cinese! C’era veramente un’occasione unica nella storia di Matera! Abbiamo collaborato con una scuola media di Matera. Ma prima del festeggiamento dovevamo capire come si festeggia il capodanno in Cina, e l’abbiamo scoperto il 9.02.2013 presso la scuola media N4 in via Forlì grazie alla bellissima presentazione di Valeria Carnovale!  Ah, si la costruzione del drago era in processo, siccome l’abbiamo iniziato una settimana prima il 02.02.2013! Abbiamo costruito un drago enorme con gli alunni cinesi e italiani, e devo dire abbiamo iniziato da materiale zero, dalle scatole di carta e poi il risultato c’era:

“ fantastico, un vero drago cinese! “ Il capodanno ha avuto un gran successo e sono veramente felice a dire, che tra i partecipanti c’erano delle famiglie cinesi e italiani- devo dire che il primo passo dell’integrazione è fatto, e in bocca al lupo a Tolbà con tante iniziative e azioni future!

Tornando all’argomento sulle mutilazioni genitali femminili, devo aggiungere che Tolbà farà la presentazione del libro il 11.03.2013, e per questa occasione abbiamo fatto la registrazione della lettura delle storie del libro in un modo bellissimo – in modo teatrale accompagnato con musica e danze! Vi aspettiamo alla presentazione! Tra le parentesi, devo dire che anche le prove della lettura erano veramente interessanti, piene di energia, positività e speranza che ognuno di noi da un piccolo contributo nell’avviso al pubblico che esiste tale cultura e che si fanno azioni per prevenire le usanze sulle donne!   

Insomma, come avete già capito, Tolbà si occupa veramente di tante cose importanti e interessanti. Siamo anche nel processo delle traduzioni dall’inglese all’italiano degli articoli per un progetto importante (le parentesi non le aprirò adesso)!

Sono fortunata e anche felice che posso anche usare le mie competenze in traduzione e farò delle traduzioni delle storie dall’italiano all’armeno per un  futuro libro sempre pubblicato da Tolbà!

Come avete capito, c’è tanto da fare, finisco questo racconto e corro a fare le traduzioni! Vi farò sapere anche le notizie lavorative di Tolbà  nei prossimi mesi! Ciao e a prestissimo!


foto capodanno cinese

foto compleanno di Brunella o cena internazionale

foto giorni quotidiani

foto La valigia dei ventagli

foto Pasqua a Tolbà