comunicato stampa scuola di via Fermi

Comunicato stampa scuola di via Fermi

Da lunedì 29 ottobre è partita l’azione di sostegno per l’apprendimento della lingua italiana per circa 8 bambini immigrati che frequentano la scuola media dell’Istituto Comprensivo n. 4 di Via Fermi.

Tale attività rientra nei Servizi offerti da Tolbà per la gestione dello Sportello Informativo per gli immigrati del Comune di Matera.

Le attività didattiche sono state concordate con la dirigente scolastica dottoressa Abbatino; mirano a ridurre il gap dei bambini immigrati rispetto alla conoscenza della lingua italiana e tendono a facilitare il processo di interazione dei bambini migranti con azioni concrete.

Gli incontri saranno tenuti presso la biblioteca della scuola di Via Fermi a cura di Rosalba Matera, socia dell’Associazione Tolbà, che ha una lunga esperienza di insegnamento della lingua italiana e saranno condotti in stretta collaborazione con i relativi insegnanti degli studenti coinvolti in modo tale da ottimizzare i percorsi didattici.

La biblioteca diventerà il luogo dell’intercultura e della conoscenza degli “altri” arricchendosi anche di attività creative e didattiche realizzate in collaborazione con gli insegnanti di varie discipline.

Si prevede anche il coinvolgimento dei genitori degli alunni in attività di scambio e di socializzazione, compreso un corso di lingua italiana per i genitori immigrati.

Tutte le attività programmate nella scuola mirano a creare un legame tra i bambini immigrati, i loro genitori e la Comunità del quartiere.

L’obiettivo è di ampliare le iniziative presso il Centro Interculturale “Le cicale” di Tolbà in Recinto I° D’Addozio, 1.

 

Graziella Cormio