giornata del rifugiato 2010

giornata del rifugiato 2010

L’associazione tolbà anche quest’anno ha pensato ad iniziative pubbliche per sensibilizzare la comunità locale in occasione della Giornata del Rifugiato.

Nell’ottica della migliore inclusione nel territorio locale, abbiamo pensato al coinvolgimento il più ampio possibile della popolazione e di quello di Istituzioni Culturali che abitualmente non si occupano di “Rifugiati”.

Con queste premesse abbiamo organizzato il torneo di calcetto RIFUGIATI NEL CALCIO, in collaborazione con la UISP di Matera e l’associazione sportiva Varisius, con cui già abbiamo un protocollo d’intesa che facilita la presenza dei ragazzi richiedenti asilo e rifugiati nelle attività sportive.

Il torneo di calcetto a 6 squadre (kosovari, kurdi, albanesi, italiani, magrebini e rumeni) è inserito nel programma della festa patronale di Sant’Antonio che si svolge nel rione popolare di La Nera a Matera; al torneo che si svolgerà dal 9 al 12 giugno, sarà presente il calciatore della Matera Calcio, Mohamed Alassani, rifugiato del Togo.

Sabato 5 giugno presso la sede di tolbà la manifestazione sarà presentata alla stampa e verrà consegnato il regolamento del Torneo tradotto in quattro lingue; sarà effettuato il sorteggio dei Gironi e verrà stilato il calendario delle partite che si svolgeranno nei seguenti giorni:

mercoledì 9 dalle ore 20 alle 22

giovedì 10 dalle ore 19 alle 22

venerdì 11 dalle ore 19 alle 22

sabato 12 dalle 18 alle 20 finali del Torneo con festa a seguire

Il giorno 18 giugno, in collaborazione con l’Archivio di Stato di Matera e la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Basilicata, nel Museo nazionale archeologico di Matera sarà presentato il libro di Francesco De Filippo “Quasi uguali”, alla presenza dell’autore e con letture di alcune pagine del libro che raccoglie storie di rifugiati e migranti; saranno infine consegnati dai calciatori Mohamed Alassani e Nicola Peragine gli attestati di partecipazione al Torneo RIFUGIATI NEL CALCIO, alla presenza dell’assessore alle politiche sociali del Comune di Matera.

Il 20 giugno verrà inviato un comunicato stampa per ricordare l’importanza di questa giornata di riflessione voluta dall’Alto Commissariato per i rifugiati; e già giornata dagli Stati Africani che accolgono il maggior numero di richiedenti asilo e rifugiati del Mondo.

comunicato stampa