Gruppo 1 – Esplorando in compagnia

IN MONTAGNA

Il primo giorno di vacanza sono uscito verso le dieci ed era una calda mattina di sole e due amici mi hanno detto: «Vuoi giocare con noi a pallone?». Io ho detto: «Prima chiedo il permesso ai miei genitori!». Sono andato dai miei genitori e gli ho detto se mi lasciavano giocare e loro hanno risposto di sì. Sono andato fuori e abbiamo giocato tanto. Quando dovevamo andare a casa mia i miei amici mi hanno detto: «Vuoi fare una gita con noi?». E io ho risposto: «Sì!». Prima di mangiare, dopo le ore undici, eravamo tutti a casa mia e abbiamo preparato le valigie, abbiamo preparato i thermos con dentro il tè, abbiamo preparato i sacchi a pelo, il cibo… Dopo il pranzo siamo partiti per il Terminillo e, visto che l’aria di montagna, ci si sono tappate le orecchie. In montagna, di pomeriggio abbiamo raccolto fiori e abbiamo giocato a pallone. Di sera eravamo stanchi e ci siamo presi i thermos e il cibo. Abbiamo mangiato e ci siamo riposati mettendoci nei sacchi a pelo.

IN CITTÀ

Il secondo giorno siamo andati in città a Roma perché volevamo visitare il Campidoglio. Per arrivare al Campidoglio dovevamo prendere il tram. Arrivati, dovevamo salire le scale. Quando abbiamo superato le scale ci siamo seduti perché eravamo stanchi. Dopo volevamo andare a vedere le lupe, ma quella più grande non l’abbiamo potuta vedere perché la guardia ci ha detto che era chiuso il palazzo dove era custodita. Abbiamo potuto vedere solo quella più piccola. Siamo rincasati, abbiamo pranzato, di pomeriggio abbiamo giocato al computer fino a tarda sera. Poi siamo andati a dormire stanchi ma soddisfatti.

AL MARE

Dopo tre giorni con i miei amici siamo andati al mare. Quando siamo andati sulla spiaggia abbiamo iniziato a giocare a pallone. Dopo una mezz’ora ci siamo tuffati nel mare, abbiamo fatto lunghe nuotate e con Angelo siamo andati a prendere un gelato e abbiamo fatto una lunga passeggiata. Dopo un’ora abbiamo pescato, dopo di che li abbiamo mangiati, dopo siamo andati a dormire. La mattina dopo siamo andati all’acqua fans e ce ne siamo andati alle 19.00. Ce ne siamo andati a casa felici e soddisfatti di aver trascorso alcuni giorni insieme.