Il giardino degli invasati

Il giardino degli invasati

Conclusione del seminario di teatro creativo nell’ambito del progetto Samarcanda realizzato da Tolbà a Matera contro dispersione scolastica dei ragazzi stranieri con l’obiettivo di prevenire l’abbandono e favorire l’integrazione scolastica di alunni stranieri, facilitare lo scambio socio-culturale tra le comunità.
L’iniziativa, cofinanziata dall’Unione europea e dal Ministero degli Interni, coinvolge in un percorso di rete il Comune di Matera, gli istituti comprensivi “Padre Minozzi” e di via Enrico Fermi e a breve altri tre istituti secondari superiori.

Con “Samarcanda”, “vengono introdotti – è stato spiegato – alcuni elementi innovativi dal punto di vista metodologico, con il coinvolgimento diretto di docenti e studenti stranieri, l’avvio di attività di doposcuola, la realizzazione di un disegno animato plurilingue su una storia di integrazione, supportato da attività di danza”. Nel complesso fino a giugno 2015, saranno 40 gli impiegati che usufruiranno del sostegno di doposcuola, 100 per le attività sportive e 200 per laboratori creativi diretti da Massimo Lanzetta. Nel programma sono previsti anche seminari interculturali destinati a 25 insegnanti della scuola primaria, mediatori interculturali.