Scuola primaria

Gli incontri nella scuola primaria hanno coinvolto 4 classi di 1° e 4°. Anche in questo caso si è raccontata una storia e da lì si è partiti per un viaggio nelle parole straniere, soprattutto tedesco, arabo, russo e armeno. Sono stati lasciati materiali didattici che potranno essere successivamente usati con la possibilità di incuriosire i bambini sull’uso di alfabeti non latini da usare per “messaggi in codice”. In tutti gli incontri si è cercato di sottolineare che la diversità non è negativa ma una risorsa, suscitando l’interesse dei bambini che hanno aprenti stranieri o che vivono all’estero.


Foto dell’incontro del 25 maggio 2013 nella scuola primaria di via Fermi.